Nov 27
OkNotizie
Segnalo
Technorati
Delicious

Parto indolore, Si Puo’

Il momento del parto, per lati positivi e negativi, è certamente un qualcosa di indimenticabile per una donna.

Tra le “negatività”, tra le preoccupazioni che maggiormente viene denotata tra le donne, vi è la paura del dolore derivante dal parto.

Pur essendo, quello del dolore durante la nascita del piccolo, un problema percepito in maniera singolare da persona a persona, esso è stato oggetto di studi sin dai tempi antichi.

Col tempo si è giunti alla nascita di una tecnica denominata come peridurale o epidurale. Essa consiste in un’anestesia locale che comprende l’iniezione di sostanze attraverso un catetere posizionato nello spazio epidurale.

La sua applicazione pratica prevede l’inserimento, nella suddetta zona epidurale, di un ago; una volta raggiunto lo spazio, al suo interno viene iniettato, in unica soluzione o in soluzioni ripetute, l’anestetico.

Il tema del “parto indolore” viene trattato anche all’interno del dibattito politico, poiché esso viene considerato come un servizio che lo Stato, per mano del Servizio Sanitario Nazionale, dovrebbe erogare gratuitamente.


Autore: admin

6 Commenti

erika
23 maggio 2011

Buongiorno,io vorèi sapere se e posibile a quanti cm di dilatazione si fa l’epidurale. Grazie,Erika.

Dott. Timoteo Pernici
24 maggio 2011

Gentile Sig.ra Erika il catetere epidurale per il controllo del dolore da parto può essere posizionato in ogni momento del travaglio anche se, nel nostro gruppo riteniamo ottimale posizionarlo quando la dilatazione della cervice è di circa 3-4cm,nel caso di prima gravidanza; grazie per il quesito posto e per aver consultato il nostro sito web.

MARINI CRISTINA
17 maggio 2012

salve,mi chiamo cristina e vivo in provincia di ascoli piceno…sono solo all’inizio della mia gravidanza ma vorrei essere informata sull ‘iter da farsi per poter partorire nella vostra struttura usufruendo dell’anestesia epidurale.dovrei essere seguita da voi durante tutta la gestazione o è sufficiente una visita con il vostro anestesista/ginecologo? i costi quali sono? attendo informazioni.
cordialità

da
17 luglio 2012

Salve.. A me delle persone mi hanno detto che l’epidurale si t toglie il dolore ma può anche farti rimanere paralizzata… Cosa mi può dire lei??

Dott. Timoteo Pernici
12 settembre 2012

Gentile Sig.ra Da ? come ho già spiegato alla Sig.ra Nada (vedi sopra) la possibilità di paralisi conseguente al posizionamento di un catetere epidurale è una complicazione rarissima, in condizioni di salute normali; lo è invece con frequenza maggiore in caso di malattie che modificano la coagulabilità del sangue: in queste condizioni tuttavia è bene non eseguire la procedura.
La ringrazio per il quesito e scusi per il ritardo della risposta.
Dott. Timoteo Pernici

mena
22 dicembre 2012

salve il mio ragazzo ha una voglia di avere un bambino sinceramente anke io ma ho una paura di partorire esagerataaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa uffi chi mi aiuta????????

RSS Commenti TrackBack Identifier URI

Lascia un commento